NEWS

La necessità di stare al passo con l’evolversi dello scenario normativo dei mercati globalizzati impone di adottare un approccio gestionale in riferimento alla compliance, in grado di rispondere all'esigenza di una efficace governance dei relativi rischi organizzativi. A questa esigenza può rispondere lo standard ISO 37301:2021 per la certificazione dei sistemi di gestione per la compliance, capace di indirizzare le organizzazioni nell'adozione di un efficace complesso di misure organizzative, con l’obiettivo di governare i rischi aziendali in maniera integrata e permettere di fare dialogare le procedure ed i controlli, riferibili anche a sistemi normativi differenti, evitando sovrapposizioni e reciproche interferenze.

Nell’esercizio dell’attività istituzionale di competenza dell’Autorità è emersa l’esigenza di fornire indicazioni operative in merito all’utilizzo delle certificazioni di qualità emesse da Organismi accreditati da Enti aderenti agli accordi internazionali IAF MLA, ai fini del conseguimento dell’attestazione di qualificazione degli esecutori di lavori pubblici di importo pari o superiore a 150.000 euro

Il decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231, ha introdotto nell’ordinamento italiano la responsabilità degli enti per gli illeciti conseguenti alla commissione di un reato. Confindustria si propone, mediante le presenti Linee Guida, di offrire alle imprese che abbiano scelto di adottare un modello di organizzazione e gestione una serie di indicazioni e misure, essenzialmente tratte dalla pratica aziendale, ritenute in astratto idonee a rispondere alle esigenze delineate dal decreto 231.

ALEVA Srl
C.F./P.IVA: 05290400281
Sede Legale: Via Beato Pellegrino 49, 35137 Padova
Sedi Operative: Firenze Roma Padova Pescara
Email: info@aleva.it
Tel:
Mob: +39.338.4744044
PEC: alevasrl@postecert.it
Capitale sociale: euro 10.000,00 i.v.